Spedizione Gratis da 49€

Perchè è importante avere un kit di Primo Soccorso? 

Fra le cose necessarie da avere sempre con se quando si programma un escursione in bici o semplice allenamento, ce n’è una che non si usa mai (o quasi mai…), ma che è decisamente indispensabile: si tratta del kit di Primo Soccorso.

Chiunque si sia trovato in giro per i monti a dover anche soltanto tamponare una piccola ferita senza garze, bende o cerotti vi potrà testimoniare che la parola “indispensabile” non è usata a sproposito.

Il fatto di trovarsi immersi nell’ambiente naturale, lontani dalla “civiltà” è una ragione sufficiente a giustificare la necessità di portarsi appresso il kit.

Se ami fare escursioni, sicuramente ti sarai trovato, almeno una volta nella vita, a dover far fronte ad un infortunio: una slogatura, una ferita, una puntura d'insetto o altri piccoli incidenti che possono rovinare la tua esperienza e avere ripercussioni sulla salute.

Anche la tipologia dell’escursione e i fattori ambientali come la quota, il caldo, il freddo, l’affaticamento e la morfologia del terreno possono generare imprevisti da dover affrontare in situazioni più o meno difficili.
Per questo è importante calibrare il kit di Primo Soccorso tenendo conto di tutti questi possibili eventi.

Ovviamente, oltre agli strumenti, serve la capacità di saperli utilizzare, ciò significa che qualche nozione basilare di tecniche di primo soccorso dovrebbe far parte del bagaglio di esperienza di ogni ciclista ( non serve una laurea in medicina, ma puoi seguire il nostro Blog per ricevere informazioni e consigli sempre aggiornati).

E' consigliabile conservare il materiale medico  in una custodia apposita, possibilmente impermeabile e sistemata in una posizione facilmente raggiungibile.

 

Per aiutarti a capire cosa ti può tornare utile abbiamo preparato una check-list di tutti i prodotti da inserire nel tuo kit: 

  • Bende di garza orlate o elastiche
  • Garze sterili
  • Rotolo di cerotto
  • Cerotti di varie misure 
  • Disinfettante
  • Garze sterili
  • Forbici e pinzette
  • Coperta isotermica
  • Salviette per punture d'insetto
  • Alcuni farmaci che possono tornare utili: antipiretico/antinfiammatorio, antidolorifico, antiemetico, antidiarroico
  • Guanti in lattice
  • Ghiaccio spray o istantaneo

 

Naturalmente questo è un elenco indicativo, contenente alcuni dei prodotti essenziali.

Nella scelta del materiale, ciascun ciclista dovrà poi tenere conto delle proprie specifiche esigenze e delle caratteristiche dell’escursione che si appresta ad affrontare.

È molto importante valutare con buona frequenza la condizione di conservazione dei prodotti inseriti nel kit e verificare in modo scrupoloso la scadenza dei farmaci.

In commercio possiamo trovare kit di primo soccorso specifici per ciclisti che sono ottimi “punti di partenza” per avere a disposizione un buon contenitore e un minimo di materiale da medicazione. In seguito  possono essere integrati con medicinali e altro materiale in base alle proprie esigenze.

 Prepara il tuo kit di Primo Soccorso e torna in sella a pedalare in sicurezza. 

Se vuoi ricevere altre informazioni e consigli sulla sicurezza in ambito ciclistico, ISCRIVITI alla nostra Newsletter

 

1 commento

  • Competente ed affidabile. Consigliato!!!

    Marco

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati